Quale abito da sposa si adatta alle linee del mio corpo?

La scelta dell’abito da sposa è sicuramente uno dei momenti più importanti.   Specchiarsi e rispecchiarsi fino al momento in cui, ecco… abbiamo trovato l’abito da sposa che fa per noi, quello che commuove noi e i nostri cari che sono con noi in quel momento per condividere questa gioia. Scegliere l’abito da sposa non è […]

La scelta dell’abito da sposa è sicuramente uno dei momenti più importanti.

  Specchiarsi e rispecchiarsi fino al momento in cui, ecco… abbiamo trovato l’abito da sposa che fa per noi, quello che commuove noi e i nostri cari che sono con noi in quel momento per condividere questa gioia. Scegliere l’abito da sposa non è roba da poco!

  Io non credo ci siano delle vere e proprie regole da seguire, semplicemente ritengo sia più giusto scegliere il modello in base alla forma del proprio corpo, in modo da valorizzare i punti di forza del proprio fisico.

  Vi propongo, dunque, una piccola guida per scoprire il look più adatto  alle forme del vostro corpo.

FISICO A CLESSIDRA
  Il fisico a clessidra si adatta perfettamente a tutti gli abiti da sposa. Rappresenta il fisico della donna mediterranea, con spalle larghe come i fianchi, la vita stretta e il seno abbondante.  In questo caso, secondo me, la scelta dell’abito da sposa dipende unicamente dal gusto personale delle future spose.
Si può decidere per un abito da sposa a sirena, per un aspetto più sexy oppure per un abito con scollo a monospalla in modo da far sembrare le spalle più strette. Ancora, si può optare per un abito da sposa con scollatura all’americana per un look che colpisce, o ancora molte sposine amano l’abito senza spalline, che non passano mai di moda, soprattutto se si vuole dare più enfasi al decolletè.

FISICO A PERA
  È il fisico più usuale tra le donne e si contraddistingue per il fatto di avere un seno piccolo o regolare e i fianchi larghi. Ecco perché la scelta della futura sposa in questo caso dovrebbe  ricadere su abiti dalla linea ampia, con un corpetto aderente e decorato da dettagli anche importanti come un fiocco, ricami in pizzo, applicazioni, donando alla sposa un aspetto sofisticato e regale. E’ fondamentale puntare su un abito da sposa che segni il proprio punto vita e che poi scenda giù, allargandosi, fino ai piedi.

robes-cymbeline-mori

FISICO A MELA
In questo caso,  le donne presentano  una linea tondeggiante e armoniosa con un seno abbondante  e le gambe un po’ più magre rispetto al resto del corpo. In questo caso consiglio sempre alle sposine di scegliere un abito da sposa stile impero: questa linea di abito da sposa cade morbida sulla zona del punto vita evidenziandola non molto e nello stesso tempo slancia la propria figura regalando, con un effetto ottico, qualche centimetro. Si evidenzia tra l’altro il seno.

abito stile impero

FISICO A RETTANGOLO
  Il fisico a rettangolo ha la vita della stessa larghezza  di spalle e fianchi, dalla linea magra e muscolosa. Propongo quindi di non scegliere un abito da sposa stretto, proprio per evitare l’assenza di forme abbondanti. Consiglio invece di puntare su un abito che aiuti a disegnare le curve. Ideale sarebbe un corpetto che modella la silhouette oppure una abito da sposa molto morbido, stile dea greca.

  Vi siete fatti un’idea? Ricordate sempre, al di là delle mode e dei consigli,  che l’abito da sposa è lo specchio della vostra essenza e deve farvi stare bene con voi stesse.

Lucia Piazza

Lucia Piazza

Wedding Planner, Esperta in event management e comunicazione
Lucia Piazza