Ricetta: salmone marinato agli agrumi, con patate ai capperi gratinate

Carissimi amici, bentrovati! Avete già provato le mie ricette? Chi ha già avuto modo di leggerle, avrà sicuramente notato la loro semplicità di esecuzione. Per me, infatti, nella quotidianità è importante variare sempre gli alimenti, senza però dover stare ore e ore tra i fornelli: il tempo è sempre poco, ma ciò non deve mai pregiudicare […]

Carissimi amici, bentrovati! Avete già provato le mie ricette? Chi ha già avuto modo di leggerle, avrà sicuramente notato la loro semplicità di esecuzione.

Per me, infatti, nella quotidianità è importante variare sempre gli alimenti, senza però dover stare ore e ore tra i fornelli: il tempo è sempre poco, ma ciò non deve mai pregiudicare il mangiar bene .

Per questo scelgo ricette semplici, ma dal risultato sempre sfizioso. Secondo voi qual è il mio segreto? Facile! Scelgo sempre materie prime di ottima qualità e uso la fantasia. A volte quando una ricetta mi colpisce, cerco sempre di trasformarla un po’ in base anche ai gusti di mio figlio che soprattutto con il pesce fa un sacco di storie … proprio per questo oggi voglio condividere con voi la ricetta del “salmone marinato agli agrumi, con patate ai capperi gratinate“.

Vedrete che sarà semplice cucinarlo, la mia famiglia l’ha promossa a pieni voti!

Ecco le dosi e gli ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr. di salmone
  • 500 gr. patate lesse
  • 1 limone/1 arancia
  • 30 gr. di capperi dissalati
  • un ciuffo di prezzemolo
  • olio evo q.b.
  • sale q.b.
  • pepe q.b.

Lavate bene il pesce, asciugatelo e lasciatelo marinare per almeno un’ora in una ciotola con olio evo e la buccia degli agrumi grattugiata. Nel frattempo, lessate le patate in acqua salata; una volta cotte sbucciatele e schiacciatele fino a formare un purè.

005 (2)

Tritate finemente i capperi e il prezzemolo, uniteli al composto di patate, amalgamate aggiungendo olio evo, aggiustate di sale e pepe e mettete da parte.

ok
Ponete su una placca da forno i tranci di pesce, con l’aiuto delle mani; disponete sopra di esse il composto di patate, fino a ricoprire quasi per intero la fetta di pesce. Preriscaldate il forno a 180° e cuocete per 20 minuti, fino  a doratura. Appena pronto, vi leccherete i baffi, ve lo garantisco!

ok1

 

La prossima volta vi parlerò della “mia pasta frolla integrale” e dei buonissimi biscotti alle mele e cannella che riesco a sfornare. Vi aspetto numerosi; intanto buon appetito a tutti.