Medea dei nostri giorni: abiti da sposa

Medea! Perchè proprio lei? Future sposine, oggi inauguro questa nuova rubrica con un “bozzetto” dalle linee eleganti e moderne. Il mio nome è Francesca, nel tempo libero, creo bozzetti di vario genere, frutto della mia creatività. Da sempre ho avuto la passione per la moda, sin da quando provai a tracciare un figurino nel famosissimo […]

Medea! Perchè proprio lei?

Future sposine, oggi inauguro questa nuova rubrica con un “bozzetto” dalle linee eleganti e moderne.

Il mio nome è Francesca, nel tempo libero, creo bozzetti di vario genere, frutto della mia creatività. Da sempre ho avuto la passione per la moda, sin da quando provai a tracciare un figurino nel famosissimo gioco “gira la moda”. Lo ricordate? Penso spesso anche agli interi pomeriggi passati a cucire vestiti per le bambole con pezzettini di stoffa che rubacchiavo alla mamma, bottoni e perline che racimolavo in giro per casa per abbellire quei minuscoli vestitini. Poi però le cose non vanno mai come le avevamo immaginate e anziché diventare una stilista mi ritrovo con una laurea in mano da Educatrice.

Così dal sogno alla realtà, ho pensato ad un abito che avesse un collegamento con la mitologia greca, che avesse delle linee e dei caratteri forti, esattamente come li aveva Medea, donna dal forte temperamento, eroica, astuta; una donna orgogliosa che ai giorni nostri sarebbe in grado di sfoggiare quest’abito con disinvoltura ed eleganza.

Questo modello prende ispirazione  di mesi mesi fa quando sognai di realizzare una collezione con tanto di sfilata, intitolata “Medea” e che mi avrebbe portato tanta fortuna. Non sarà certo il mio caso ma ho deciso lo stesso di seguire il mio sogno e di proiettarlo ai giorni nostri.

Nella mia interpretazione “Medea” è proiettata nel ventunesimo secolo; ho immaginato questo abito a sirena, in seta duchesse, caratterizzato da un corpetto rigido dalla profonda scollatura, decorato con ricamo trasversale di pizzo francese che prosegue verso uno spacco laterale. Le applicazioni di pizzo continuano sul fondo del vestito slanciando la figura femminile rendendo colei che lo indossa unica nel giorno del suo “Si”.

Come potete notare, nella realizzazione del mio “sketch”, non ho utilizzato alcun tipo di software che possa alterare o modificare i tratti della mia manualità, i particolari , i segni della matita o altre imperfezioni, ve lo presento così com’è…Medea dei giorni nostri!

Francesca Nicolosi

Dress Designer
Francesca Nicolosi

Latest posts by Francesca Nicolosi (see all)

Lascia un commento